Come scegliere la sbavatrice adatta alle esigenze della tua azienda? Tre sono i criteri importanti da tenere in considerazione

Blog

Per la maggior parte della aziende, la sbavatrice è un investimento indispensabile

La produzione di una lamiera perfetta è essenziale per stare al passo con la concorrenza e soddisfare in modo affidabile le aspettative del Cliente Tuttavia, durante il processo di fabbricazione si vengono a creare alcuni problemi, quali sipigoli vivi o sbavatura che, in seguito, si rivelano problematici. E' necessario quindi rimuoverli rapidamente e in modo impeccabile.Ciò premesso, per molte aziende l'acquisto di una sbavatrice si rivela un investimento indispensabile.

Le sbavature sono inevitabili

Purtroppo, non è possibile evitare spigoli vivi, sbavature e residui durante la produzione della lamiera. Questi sono in gran parte normali effetti secondari dovuti al taglio laser e al taglio fiamma che tuttavia ostacolano il regolare e rapido processo di produzione. Allo stesso tempo, le bave taglienti creano anche il rischio di lesioni agli operatori. Ecco perchè è essenziale sbavare lamiere e parti dopo il taglio. Affidarsi a una sbavatrice garantisce risultati rapidi, accurati e efficienti.

Esistono diverse opzioni per la sbavatura della lamiera, fra cui, la più comune è la sbavatura manuale. Gli specialisti utilizzano spazzole e molatrici angolari per rimuovere le sbavature. Tuttavia, questo sistema richiede molto tempo e non garantisce risultati costantemente riproducibili in quanto dipendono esclusivamente dall'abilità e dall'esperienza dell'operatore. Un'altra opzione consiste nell'impiego di un tamburo rotante, adatto principalmente per la lavorazioni di parti più piccole che, tagliate a fiamma, vengono immesse nel tamburo insieme a sostanze abrasive. Queste parti vengono successivamente miscelate all'interno del tamburo per un certo periodo di tempo al fine di sbavare e opacizzare i bordi. Questo metodo, però, non è adatto a parti di grandi dimensioni e, inoltre, non è possibile effettuare l'arrotondamento mirato dei bordi. Se si devono sbavare grandi quantità e pezzi di grandi dimensioni, la soluzione ideale è l'utilizzo di una sbavatrice. Il mercato offre una varietà di macchine che rispondono a requisiti specifici. E' necessario considerare i tre criteri seguenti per scegliere la macchina giusta per la propria azienda.

1. Quantità di parti in lamiera da sbavare

Più grande è la quantità delle parti che devono essere lavorate, più si rende indispendabile l'impiego di una sbavatrice. E' importante tenere conto del risparmio di tempi e di costi contenuti, soprattutto in considerazione delle grandi quantità di parti in lavorazione. Questi due fattori svolgono un ruolo fondamentale nel garantire il successo finanziario della propria azienda. Come regola generale, un operatore che utilizza una moderna sbavatrice, è in grado di gestire almeno quattro volte più parti  rispetto all'alternativa manuale ed è in grado, in questo modo, di ammortizzare rapidamente la cifra spesa per l'acquisto di questa macchina. Oltre alla  riduzione delle spese generali, si può ottenere un aumento significativo della sicurezza sul lavoro  in quanto la sbavatrice elimina i rischio di lesioni provocate da utensili manuali. Inoltre, l'ambiente di lavoro risulta più pulito, in quanto la macchina estrae la polvere di macinazione.

Le aziende che  producono numerose e differenti parti in lamiera e acciaio, devono poter fare affidamento su una precisione costantemente elevata, nonchè su pezzi sbavati in modo pulito. Quando si lavora con grandi quantità di materiale, è necessario  utilizzare un modello di sbavatrice in grado di produrre numerose parti in un breve periodo di tempo, ma anche flessibile in modo da poter gestire le diverse esigenze dei bordi.

2. Tipo di fogli di lamiera da sbavare

Lamiere sottili o pesanti, bave grandi o piccole, che cosa si desidera ottenere? Questa è la domanda chiave: Quando si cerca la sbavatrice adatta alle proprie esigenze, è necessario sapere quali tipi di parti verranno principalmente lavorati. Ecco perchè è importante tenere in considerazione la gamma dei pezzi e i requisiti dei bordi. L'obiettivo è quello di trovare una sbavatrice che offra un'ottima qualità e, allo stesso tempo un'elevata affidabilità di produzione e costi limitati. Quando si è alla ricerca di una soluzione di sbavatura adeguata, è molto importante tenere presente il costo di ogni parte prodotta.

La sbavatura automatica delle parti tagliate a fiamma, ad esempio, ha dimostrato  di essere il metodo migliore e più conveniente ma che limita notevolmente la dimensione minima del pezzo e lo spessore minimo lavorabile.

Le parti tagliate al laser sono un caso completamente diverso. Idealmente, si dovrebbe considerare l'intera gamma delle parti, inclusi pezzi sottilli e spessi. Tuttavia ci si potrebbe anche chiedere quale di questi due criteri sia il più importante: in che misura devono essere arrotondati i bordi o la velocità di produzione da raggiungere? Quando si affrontano queste tematiche, si deve tener conto delle esigenze dei clienti più importanti insieme alla catena di processo specifica della lamiera.

Ciò consente di confrontare l'acquisto della macchina con le altre fasi della produzione e attuare un calcolo dettagliato costi-benefici.

3. Sbavatura su uno o su entrambi i lati?

Il terzo criterio, quando si seleziona una sbavatrice, è quello di considerare se si desidera sbavare le parti su uno o su entrambi i lati. Una sbavatrice con  lavorazione su un lato può sembrare inizialmente adeguata per le aziende che generalmente sbavano solo un lato  della parte in lamiera. Tuttavia, nel momento in cui le parti non vengono più smistate prima di essere immesse nella macchina, l'operatore deve iniziare a verificare che le stesse  siano orientate correttamente e regolarle di conseguenza. Una macchina in grado di sbavare entrambi i lati elimina la necessità di smistare o ruotare le parti. Ciò può avvantaggiare il processo di produzione.

I fogli devono generalmente essere sbavati e arrotondati sia sul lato superiore che su quello inferiore. In questo caso, il vantaggio di una macchina in grado di sbavare entrambi i lati è evidente. Rispetto ad una macchina che funziona su un solo lato, queste macchine sbavano e arrotondano i pezzi in meno della metà del tempo e richiedono metà della forza lavorativa.

Ciò vale anche per i tempi di consegna, i costi e i benefici, la tecnologia utilizzata insieme alla quantità e alle caratteristiche dei fogli. Le aziende che conoscono le proprie esigenzs, troveranno sicuramente la macchina giusta per sbavature personalizzate e fogli di alta qualità.

 

 

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni

Vuoi saperne di più?

Contattaci per una consulenza o un preventivo.

Contattaci ora