Customer satisfaction Balliu : LD 1250 PS

Blog
Immagine La società Auxiliaire de Ferblanterie rinnova la sua fiducia a Balliu

La società Auxiliaire de Ferblanterie rinnova la sua fiducia a Balliu

Il costruttore belga di macchina per il taglio laser, la società Balliu, ha appena installato una macchina per il taglio ultima generazione in una zona più conosciuta per le sue condizioni climatiche che per il suo tessuto industriale poichè si tratta della città di Marsiglia.

La società Auxiliaire de Ferblanterie, nasce nel 1927  come attività di lattoneria che doveva la sua ragione sociale ai vari "conservifici industriali che esistevano in città a quell'epoca". E' nata così una fabbrica fondata sulla fornitura di otturatori, tappi, colli filettati... Ne risulta il nome Auxiliare della ragione sociale, aggiunto a Ferblanterie (stagnino) che è l'attività originale e che ha dato via al periodo d'oro dell'azienda durante 50 anni. 

"Naturalmente", spiega Colette Pignon, PDG della società, "se ci fossimo fossilizzati su questo tipo di mercato, avremmo finito per non esistere più come società, così abbiamo ampliato il nostro Know-how in direzione del settore del "piccolo imballaggio".

"Nel 1986 una riorientazione delle attività, ci ha fornito i mezzi tecnici per sviluppare un'attività di subappalto per le parti industriali. Questo approccio ci ha portato a realizzare rapidamente un parco macchine a controllo numerico per i processi fondamentali ed all'acquisto di una prima punzonatrice".

"Per quanto concerne il taglio laser - prosegue  Colette Pignon - sono 8 anni che siamo dotati della macchina Minotauro di Balliu ed abbiamo recentemente rinnovato la nostra fiducia in Balliu con l'acquisto di un centro di taglio di 3000 Watts modelloLD 1250 PS"

Immagine Prestazioni e affidabilità

Prestazioni e affidabilità

Riuscire a coniugare prestazioni ed affidabilità: questo è l'approccio che ha guidato il produttore Balliu nella progettazione della sua nuova generazione di macchine laser.

L'approccio del team di Ricerca&Sviluppo di Balliu, non è stato quello di cercare a tutti i costi la massima performance nella tecnologia utiizzata, ma di garantire il più giusto compromesso tra le prestazioni e il loro impatto in termini di manutenzione. Questa politica non è nuova e conduce a volte ad interrogarsi sul perchè mostriamo delle pure performance che non sono superiori a quelle della concorrenza, quando abbiamo un'esperienza molto pià vasta nell'utilizzo dei motori lineari.

"L'esperienza importante cha abbiamo acquisito nel funzionamento dei centri di taglio laser a motorizzazione lineare, spiega Alain Caffort, Responsabile Vendite di Balliu, ci ha permesso di mettere in evidenza un certo numero di parametri strutturali e funzionali e di associarli all'impatto sul procedimento". E' su questa base che abbiamo concepito la seconda generazione di macchine laser a motori lineari Balliu"

Immagine Macchine laser di seconda generazione

Macchine laser di seconda generazione

I motori lineari di marca Siemens sono pilotati dal CNC 840D dello stesso costruttore. L'intallazione è dotata di una sorgente Rofin DC030 Slab con una potenza di 3kW. "L'utilizzo di una sorgente chiusa presenta diversi vantaggi - spiega Alain Caffort - . Innanzitutto la qualità del fascio garantisce condizioni di taglio stabili e consumi di gas limitati, ma è l'assenza di manutenzione che è notevole. Con una velocità di 220 m/mi, questa macchina si annovera nelle performance delle migliori macchine laser convenzionali, ma ancora una volta mette in risalto soprattutto l'affidabilità."

In effetti, la struttura della macchina, riduce in modo intrinseco i fenomeni d'usura meccanica e garantisce una precisione di posizionamento più elevata. Infine, nonostante un livello tecnologico all'avanguardia, questa macchina non richiede lavori particolari.

"Abbaimo approfittato dell'introduzione di questa nuova macchina per dare una ventata di novità all'officina che la ospita, ma, al di là di queste considerazioni estetiche, non si è reso necessario nessun lavoro  d'ingegneria civile per l'installazione della macchina" conclude Colette Collignon.

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni

Vuoi saperne di più?

Contattaci per una consulenza o un preventivo.

Contattaci ora