Customer satisfaction Balliu: SLF 110 destinazione Sud Africa

Blog
Immagine Taglio automatico e flessibile di tubi al laser

Taglio automatico e flessibile di tubi al laser

Oggi il campo di applicazione del taglio laser dei tubi si espande sempre di più.

I vantaggi rispetto a lavorazioni alternative, quali il taglio a più tranconi e la punzonatura, emergono quando si tratta di pezzi assai complessi.

Inoltre, l'automazione, la velocità e la precisione, sono sicuramente correlate a questo tipo di macchine.

Balliu ha recentemente fornito una una SLF 110, macchina per il taglio laser di lamiere e tubi alla società B&B che opera nel settore de mobile nientidimeno che in Sud Africa.

Le macchine progettate e costruite da Balliu, sono generalmente macchine standard che possono essere personalizzate ed eventualmente ampliate, ad esempio, con tavoli supplementari, con un sistema di trasporto automatico e diversi laser di tipo CO2, a diodo e YAG.

Le richieste per le macchine taglio laser sono di volta in volta sempre  più numerose. Questo, prima di tutto, perchè queste macchine sono le migliori. Il laser taglia facilmente ogni foro o profilo con dei sistemi previsti per tale scopo che possono essere interamente programmati on-line. La materia è ormai ben conosciuta ed i miglioramenti in tema di velocità e di precisione ampliano la gamma di applicazione di queste macchine.

 

 

Immagine SLF110 verrà utilizzata dalla società B&B, specializzata nell'industria del mobile

SLF110 verrà utilizzata dalla società B&B, specializzata nell'industria del mobile

La macchina spedita in Sud Africa è in linea di principio una macchina standard per il taglio dei tubi fino ad un diametro di 110 mm. con profili quadrati, ovali, oblunghi e speciali anche a D.

In Sud Africa, la macchina verrà utilizzata dalla socieà B&B, spcializzata nell'industria del mobile.

La macchina sarà in grado di produrre numerosi tubi perforati e, per quest'applicazione specifica, ha dunque subito un piccolo adattamento. Su richiesta del cliente, il diametro minimo è stato variato da 20 a 19 mm.

Il rilevatore di saldatura è stato ugualmente adattato poichè numerosi tubi perforati devono essere lavorati ed esigono una particolare attenzione relativamente alla rilevazione della saldatura.

La macchina è fornita con il software "tubecut" che permette di creare dei disegni in 3 D a partire dai quali si può continuare a lavorare.

Immagine Ma perché Balliu?

Ma perché Balliu?

Resta da capire perchè una società che si trova in Sud Africa abbia "messo gli occhi" su una macchina proveniente dal Belgio.

Il grado elevato di automazione e la robustezza della macchina, sono stati sicuramente i fattori determinanti.

Il progetto sviluppato in collaborazione con una società di design industriale rinomata, ha dato un valore aggiunto alla macchina.

Il Service, infine, ha giocato un ruolo essenziale.

Balliu dispone di una rete di vendita e di assistenza combinata che collabora con un équipe locale di tecnici che sono stati appositamente in Belgio per un corso di formazione.

Infine Balliu utilizza solo componenti di altissima qualità.

Tutte le macchine sono dotate di azionamenti Siemens di qualità, di elementi di taglio Precitec, cremagliere ed ingranaggi riduttori eccellenti, ecc. Viene anche utilizzato il laser DC di Rofin.

La versione standard di questa macchina ha di base un laser di 1500 Watts. Per l'applicazione specifica in Sud Africa, è stato richiesto un laser di 3kW.

Questo laser ha un sistema di raffreddamento diffuso che  non richiede quindi una pompa o una turbina per la circolazione del gas.

Pertanto, il laser e la macchina stessa necessitano di poca manutenzione. Non è più necessaria l'intallazione a gas, ciò che limita notevolmente i potenziali problemi logistici.

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni

Vuoi saperne di più?

Contattaci per una consulenza o un preventivo.

Contattaci ora