Spianatrici di Precisione ARKU

Blog

Maggiore consapevolezza delle aziende sull'importanza della spianatura

I fornitori nell'industria della lamiera sono sottoposti a forti pressioni per rimanere competitivi. Devono cercare di attirare clienti con materiali di alta qualità e mantenere i prezzi ad un livello equo di mercato. I moderni metodi di spianatura aiutano a risolvere questo grande problema. Una spianatrice soddisfa la necessità di ottenere superfici piane dei pezzi in lamiera e consente di risparmiare costi e risorse rispetto ai metodi di spianatura tradizionali.

Esistono ancora costruttori che non danno molta importanza al processo di spianatura di pezzi in lamiera. Alcune aziende, come ad esempio nei settori della costruzione delle macchine o dell'ingegneria industriale, sono convinte che il processo di spianatura significhi solo appiattire o raddrizzare fogli e spesso lo fanno manualmente, tramite martello e fiamma o presse piegatrici. L'impiego  di questi metodi tradizionali, determina la produzione di parti più o meno piane, ma con notevolli tensioni all'interno del materiale che, non vengono eliminate.  Il  taglio laser o al plasma provoca distorsioni all'interno del materiale. I risultati sono evidenti: i fogli e le parti in lamiera, piegati e soggetti a tensioni, dovranno essere ri-lavorati o addirittura scartati.

La spianatura della lamiera rende molto competitivi i terzisti

Poichè i loro prodotti sono relativamente intercambiabili, i terzisti nel settore della lamiera sono sottoposti a una forte pressione competitiva. Inoltre, i loro clienti non vogliono assumersi i costi per la spianatura dei pezzi: presumono semplicemente che i fogli siano già spianati. Senza l'ausilio di spianatrici di precisione, la rigida tolleranza di planarità è raggiungibile solo con notevoli spese generali e know-how. La spianatura manuale è poco economica a causa dei costi  e della mancanza di competenza degli operatori. Se il prezzo concordato con il cliente esclude la raddrizzatura, il fornitore è costretto a rinunciare al processo di spianatura di precisione e il cliente si lamenterà di ricevere un prodotto di qualità notevolmente inferiore a quella auspicata.

I terzisti sono in grado di posizionarsi sul mercato in quanto riescono a coniugare qualità e prezzi competitivi mediante l'implementazione di moderni processi di spianatura. Questo è il motivo per cui, ogni produttore, dovrebbe considerare l'acquisto di una spianatrice di precisione

Spianatura di precisione a rulli

Nella spianatrice, o raddrizzatrice, i pezzi vengono prima deformati attraverso una serie di flessioni alternate e, infine, raddrizzati.

Queste flessioni alternate sono imposte alla lamiera attraverso rulli superiori e inferiori, divisi in due blocchi. Il mantenimento della distanza fra blocco rulli superiore e blocco rulli inferiore deve essere preciso e costante. Se durante la spianatura, questa apertura si modifica, il risultato della stessa potrebbe esserne infuenzato in modo negativo. Perciò, la FlatMaster, risultato di un lungo processo di ricerca  e sviluppo in ARKU, è dotata di un regolatore automatico dell'altezza di spianatura che nell'arco di frazioni di secondo, la corregge per mantenerla costante, anche se cambiano le sezioni trasversali del pezzo. Quattro potenti cilindri idraulici forniscono la forza si spianatura necessaria in modo da ottenere eccellenti risultati anche in caso di pezzi molto resistenti.

Fogli e pezzi piani per tutte le esigenze produttive

La produzione di lamiera piana e priva di ogni tensione, non solo crea valore aggiunto per i fornitori, ma anche per i Clienti.Investire in spianatrici per pezzi in lamiera, crea notevoli vantaggi anche ai terzisti, in particolare a quelli che forniscono agli OEM componenti di assemblaggio grandi e complessi. I produttori di lamiera riferiscono che, dopo aver utilizzato una spianatrice, la lavorazione della stessa diventa più semplice e veloce. Le parti spianate si adattano meglio anche alle macchine per la saldatura e il tempo impiegato per il loro posizionamento  risulta notevolmente ridotto.

La spianatura a rulli è più economica rispetto alla raddrizzatura manuale

Ogni fornitore dovrebbe prendere in considerazione l'idea di integrare una spianatrice nella sua catena di produzione. L'aggiunta di processi significativamente più efficienti alla catena di produzione consentirà di soddisfare le più elevate esigenze dei clienti in termini di qualità dei pezzi. Per molti produttori, la spianatura della lamiera costituisce il "collo di bottiglia" nella loro catena di produzione e molti, purtroppo, non ne sono consapevoli. Ciò diventa evidente quando si raddrizzano parti manualmente ,il che richiede parecchio tempo e operatori esperti che potrebbero comunque impiegare più di un'ora per spianare parti di un assemblaggio complesso.

I clienti che ancora si affidano a metodi di  spianatura manuale, possono risparmiare denaro e risorse utilizzando una spianatrice. Ad esempio: un operatore impiega in media 20 minuti  usando martello e fiamma. Utilizzando una moderna spianatrice di precisione, invece, un operatore impiega meno di un minuto per pezzo e nel contempo può essere impegnato in altre aree di produzione.

Conclusione

La raddrizzatura con una spianatrice a rulli è un'ottima soluzione per soddisfare la domanda di pezzi precisi e affidabili. I terzisti che forniscono singole parti in lamiera possono differenziarsi sul mercato con parti piane e prive di tensioni. I fornitori risparmiano tempo e danaro in quanto  si riducono le non conformità..

L'acquisto di una spianatrice di precisione è un investimento che riguarda tutti i fornitori nel settore della lamiera

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni

Vuoi saperne di più?

Contattaci per una consulenza o un preventivo.

Contattaci ora